Cilento territorio

I consumi di energia elettrica mostrano una crescita costante dal 1990 con una frenata negli ultimi quattro anni, probabilmente spiegabile grazie alla stabilizzazione dell’utilizzo industriale dopo il 2005. L’area contribuisce al 14,3% del consumo provinciale con le quote più rilevanti nell’ agricoltura e nell’illuminazione pubblica.
La  provincia di Salerno possiede il 2,8% del totale nazionale di energia potenziale derivante dallo sfruttamento dei venti, e nel 2010 ne ha prodotto il 2,5%.
Nel Cilento ci sono 521 impianti di fotovoltaico di piccole dimensioni pari al 41,5% del totale nazionale.